Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Conti Giuseppe

fondo

Estremi cronologici: 1834 - 1864

Consistenza: Unità 12: Filze 4, bb. 7, registro 1

Storia archivistica: Il Fondo, formato da 4 filze, 7 buste e 1 registro, è descritto nell'inventario generale dell'Archivio storico dell'Accademia degli Euteleti.
Nel 2015 durante i lavori di sistemazione dei fondi moderni della Biblioteca del Seminario fu rinvenuto del materiale prodotto da Conti. Il piccolo fondo, costituito da 2 cartelle con prediche e orazioni dal 1830 al 1855 e scritti agiografici, teologici, frammenti di discorsi e appunti di altri celebri predicatori, furono allora riordinati e dotati di un inventario sommario, e spostati nell'archivio della curia. Attualmente si trovano nell'archivio segreto la cui accessibilità rimane a totale discrezione dell'Ordinario Diocesano.
CFR. Alexander di Bartolo "Ritrovato il fondo Giuseppe Conti", La Domenica online, 15 gennaio 2015 (http://ladomenicaonline.diocesisanminiato.it/dal-territorio/255-ritrovato-il-fondo-"giuseppe-conti".html).

Descrizione: - Corrispondenza: si individuano 3 tipologie di corrispondenza:
a) corrispondenza riguardante l'attività di Giuseppe Conti come membro dell'Accademia degli Euteleti;
b) corrispondenza di Giuseppe Conti come proposto della Cattedrale e Vicario della diocesi (rapporti con il clero locale, con monasteri, con Roma, con i predicatori);
c) lettere di eminenti accademici tra cui si segnalano: Pietro Bagnoli (1767-1847), professore di Letteratura greca e latina dell'Università di Pisa; Averardo Genovesi (1775-1843), professore di Umanità e Belle lettere nel R. Liceo sanminiatese e poeta; Torello Pierazzi (1794-1851), vescovo di San Miniato dal 1834 al 1851, che fu professore di Giuseppe Conti nel Seminario; Tommaso Buffa, domenicano e noto predicatore della prima metà del secolo XIX.
- Atti e documenti:
a) onorificenze: diplomi dei Reali di Torino relativi alla sua attività di predicatore (1842-1853) e diplomi conferiti a Giuseppe Conti da varie accademie culturali italiane;
b) documenti riguardanti altre personalità dell'epoca ed eminenti ecclesiastici: carte relative a Gioacchino Taddei e a Pietro Bagnoli; carte del canonico Annibale Morandi; trascrizione del testamento di Melchiorre Ruffelli;
c) documenti concernenti l'attività di proposto della Cattedrale: trascrizione delle convenzioni tra gli operai del Santissimo crocifisso e i canonici della Collegiata; carte relative alla Cattedrale; ricevute.
- Manoscritti:
a) i manoscritti delle principali pubblicazioni scientifiche e religiose di Giuseppe Conti del periodo 1834-1864: "Storia del venerabile simulacro dell'Oratorio Santissimo del Crocifisso detto di Castelvecchio nella città di San Miniato"; "La bucolica di Virgilio tradotta in toscane rime"; "Per l'indulto quaresimale del 1864: omelia sulla divinità di Gesù Cristo"; "Litania lauretana"; "Dissertazione sulla creazione del genere umano"; "Dissertazione sulla Chiesa e sul Pontefice"; "Divinità delle fede e scritti vari di teologia"; "Esercizi al popolo in San Silvestro di Venezia 1844 istruzione sul Santo Spirito"; "Testimonianze scientifiche sulla verità della religione"; "Panegirico della santa casa di Loreto detto nella basilica di San Lorenzo a Firenze il dì 10 dicembre 1837"; "Il Papa e l'Italia, orazione sacra - quaresima del 1848"; "Discorso sulla natività di Gesù, 1834"; "Lettera alla Signora Della Valle di Torino riguardo agli studi biblici di M.lle Gavairon"; "Pio IX in Toscana"; "La Sacra Sindone"; "Dell'Immacolata concezione di Maria";
b) scritti filosofici;
c) raccolta di proverbi toscani;
d) prediche, panegirici ecclesiastici ed epistole;
e) odi e sonetti per varie ricorrenze;
e) orazioni funebri;
f) manoscritti di Pietro Bagnoli, Averardo Genovesi, Torello Pierazzi e Tommaso Buffa.
- Ritagli di giornale: manifesti e articoli di giornali sulla predicazione.
- Materiale bibliografico: numerosi opuscoli a stampa. Si segnalano: "Degli errori che deturpano le edizioni sinora esistenti delle opere di Niccolò Macchiavelli", Siena, Mucci, 1861; "Statuti del Seminario vescovile della città di San Miniato", Firenze, Cellini, 1863; "Causa Matassoni Antonini e Rosi", San Miniato, Ristori, 1885; "Orazione sui morti a Curtatone e Montanara", San Miniato, Taviani, 1915; "Cenni storici del Convento e Chiesa di San Miniato dei Frati Minori Conventuali", Firenze, 1932; "Miscellanea francescana di storia, lettere ed arti", Roma, 1933. Figurano, inoltre, le orazioni in morte di Giuseppe Conti pronunciate dal professor abate Massimo Taddei e dal canonico Novelli.
- Archivi aggregati: poche carte relative ad Augusto Conti, nipote di Giuseppe Conti, per gli anni 1855-1935. Questi, laureato in legge, insegnante di filosofia e membro dell'Accademia dal 1852, fu un convinto cattolico, rosminiano e federalista.
- Biblioteca: il patrimonio librario di Giuseppe Conti fu da lui destinato con un legato testamentario interamente alla biblioteca del Seminario vescovile di San Miniato, di cui costituisce il nucleo centrale fin dal 1866.


Ordinamento: Il Fondo, formato da 4 filze, 7 buste e 1 registro, è descritto nell'inventario generale dell'Archivio storico dell'Accademia degli Euteleti.

La documentazione è stata prodotta da:
Conti Giuseppe

La documentazione è conservata da:
Accademia degli Euteleti di San Miniato


Bibliografia:
G. Conti, "Orazione funebre a Gioacchino Taddei... vicepresidente degli Euteleti, nelle solenni esequie fattegli dal Municipio sanminiatese celebrate il dì 17 luglio 1860", Firenze, Tip. Galileiana, 1860
Accademia degli Euteleti (San Miniato), "Inventario dell'Archivio storico", a cura di S. Nannipieri e A. Orlandi, San Miniato, Tip. Palagini, 1992, pp. 31-35
Accademia degli Euteleti (San Miniato), "Le letture degli Accademici. Della produzione e della diffusione del libro e delle biblioteche nella città di San Miniato. Mostra di materiale documentario e librario dell'Accademia, San Miniato, Palazzo Migliorati", San Miniato, Tip. Palagini, 1994
"Guida agli archivi delle personalità della cultura in Toscana tra '800 e '900. L'area pisana", a cura di E. Capannelli e E. Insabato, Firenze, Olschki, 2000, pp. 101-102

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Cavera Giovanni, prima redazione
Lenzi Marco, revisione
Morotti Laura, 2011/10, rielaborazione
Morotti Laura, 2018/05, revisione
Rivalta Benedetta, 2018/05, revisione


icona top